Luglio 2015 sul piccolo schermo

Una panoramica sulle serie tv che ho visto a luglio con le mie opinioni, classifiche e consigli. Per le recensioni approfondite delle singole serie cercati gli articoli dedicati. IMPORTANTE, io guardo le serie in inglese quindo potrei citare qualcosa di leggermente diverso e, soprattutto, attenzione agli spoiler che potrebbero esserci, siete avvisati!

A luglio nessun nuovo inizio, una sola fine e un bel pò di riprese, per ora però le nuove stagioni dei "vecchi" show nella maggior parte dei casi perdono il confronto con le nuove serie iniziate a fine giugno.

DA SEGNALARE
Nessuna segnalazione.

INIZIA
Nessun nuovo inizio.

RIPRENDE
Al via la seconda stagione di Extant che appare interessante anche se per certi versi un pò prevedibile.
Inizia la seconda stagione di Chasing Life e scricchiola un pò alternato parti interessanti ad altre un pò noiose.
Terza stagione per Master Of Sex che sembra mantenere i livelli delle precedenti stagioni.
Riprende anche Married con la seconda stagione per ora bel lontana dai livelli della precedente.

SI CONCLUDE
Si conclude la seconda stagione di Penny Dreadful che si conferma di grande impatto visivo e con dialoghi e recitazioni di livello, meno convincente però nella storia.

TOP 3 SERIE TV
The Astronaut Wives Club: era inizata come passatempo leggero ed invece si sta rivelando anche una serie intelligente e capace di toccare con delicatezza argomenti importanti.
The Last Ship: la seconda stagione procede su ottimi livelli risultando convincente, interessante e coinvolgente, un ottimo lavoro visto lo scricchiolante finale della scorsa stagione.
Halt And Catch Fire
: questa seconda stagione probebilmente supera i livelli della prima, la storia fa da sfondo a dei personaggi magnetici e ben recitati che incollano allo schermo.

TOP 3 PERSONAGGI
Rachel Goldberg (interpretata da Shiri Appleby) in Unreal: confusa, incasinata ma allo stesso tempo manipolatrice e sempre a bersaglio, si conferma un personaggio interessante per una serie interessante.
Camille e Linus (interpretati da Allison Scagliotti e Ritesh Rajan) in Stitchers: non sono i protagonisti della serie eppure sono loro a renderla interessante, divertenti e fuori dalli schemi strappano sorrisi e risate.
Rene Carpenter (interpretata da Yvonne Strahovski) in The Astronaut Wives Club: almeno 4-5 "astromogli" avrebbero meritato di essere menzionate, ho scelto Rene per interpretazione e presenza scenica.

BOCCIATI
Married: l'anno scorso mi aveva divertito e non solo per certe scene e battute ma anche per l'intelligenza con cui era scritto, la seconda stagione è partita su un livello decisamente più basso.
Aquarius: avanzano le puntate ma continua a non decollare, non è tutto da buttare ma oramai la fine della pista, ups stagione, è in arrivo e il rischio di schiantarsi è elevato.
Murder In The First: la seconda stagione era sembrata iniziare molto molto bene poi si è un pò persa, attendo la conclusione ma per ora non mi sta convincendo per niente.

INFORMATIVA

Questo sito NON fa uso di cookies di profilazione, ma utilizza cookies di terze parti (social share e google analytics).
Cliccando su “accedi al sito” si presta il consenso all’utilizzo dei cookies di terze parti.